Archivi categoria: Studenti

Fridays for Future

15 MARZO 2019 – A BARI IL FRIDAYS FOR FUTURE..per tutti voi..perché si possa riflettere tutti insieme..

La città di Bari ha risposto con enorme partecipazione e sensibilità alla Giornata Mondiale di Fridays for Future, il movimento che si ispira a Greta Thunberg, la 16enne svedese che per prima ha incominciato a protestare ogni venerdì per il suo futuro. La Manifestazione ha ottenuto il sostegno e l’appoggio “scientifico e morale” del Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. Organizzatrice e vera “anima” della Manifestazione barese Marianna Panzarino, ex-studentessa del CARTESIO..e gli studenti hanno risposto!

Il VIDEO della Manifestazione barese da Bari Today

Fridays for Future Official Page

Il toccante discorso della giovane attivista Greta Thunberg alla Conferenza Mondiale sul Clima

ERASMUS+ 2017-2019

Erasmus+ Project “Not a So.Lo. Wave” (2017-1-IT02-KA219-036791)

17-22 Febbraio 2019: Rosiorii de Vede – Romania. The Italian Group..at work..

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

The ERASMUS+ KA2 project, approved by the European agency, had its kick off with the Teacher Training Week, 20-24 November 2017, in LICEI CARTESIO (Headmistress Mrs Maria Morisco) Triggiano – Ba – Italy.

Teachers and headmasters from Romania, Bulgaria, Latvia and Spain took part as trainees in the CLIL methodology intensive course (27 hours), lecturers Ida Maiellaro, Physics teacher, in collaboration with Maria Giovanna Nanna (teacher of English) and Camilla Zonno (teacher of Italian, History and Geography) in Licei Cartesio, and with Rosario Cuart (STUCOM – Barcellona – Spain). The Italian team of the project is completed by Mariateresa Di Leone (Art teacher) and Maurizia Limongelli (Physics teacher).

The essence of the project is in the title. It deals with a Physics specific topic, waves, with connections to music (So.und) as sound waves are an example of mechanics waves, and light (Lo.ok) as light are electromagnetic waves, in a CLIL mode. Moreover, a solo, in music, is a solitary expression of a musician, but waves are transmission of Energy and CLIL activities are very often collaborative and group work, that’s why it’s not a solo wave.

We planned to work on this project in order to lead students into a specific topic as waves in Physics, connecting it to Music and Art, thanks to CLIL methodology.

Our aim is to let them get closer to STEM subjects. (Science, Technology, Engineering, Mathis)

We will work on preparing lessons about the chosen topic together with our partner schools in order to spread the experience in Europe and compare reactions of students in five Countries. Moreover, students will be hosted in family so to share customs and learn from other cultures, enriching their knowledge and acquiring an open-minded attitude.

At the end of the period of delivering lessons to students, a CLIL tool kit, ready to be used, will be available on the net in order to share our experience; another way of transmitting Energy, that of the good practices !

Ida Maiellaro

IMG-20171203-WA0010

IMG_0769

Assemblea d’Istituto al CARTESIO

14 Febbraio 2019: Assemblea d’Istituto al CARTESIO..la sicurezza stradale..

___________________________________________________________________________________________________

28 Gennaio 2019: Assemblea d’Istituto al CARTESIO..il giorno della memoria..

11 Gennaio 2019 – Notte Bianca dei Licei Classici

11 Gennaio 2019 – La Notte Bianca dei Licei Classici al CARTESIO

..il pensiero limpido e cristallino di una ragazza del CARTESIO…una come noi..una di noi..

“Quella mattina, come sempre, stavo andando a scuola. Ma la solita strada, le solite case, i soliti negozi…era come se non li ritrovassi più. Uomini in chitone o in clamide e donne in lunghi pepli mi camminavano accanto. Posso solo immaginare quanto esilarante debba essere stata la mia espressione di totale stupore. Onestamente mi aveva sempre affascinato l’idea di poter viaggiare nel tempo, poter vivere in epoche passate e capire come siano davvero state. Però, ammetto di essermi preoccupata e non poco quel giorno. Tutti attorno a me erano semplicemente greci…
…La risposta alla domanda “Ma come mi é passato per la testa di iscrivermi al liceo Classico?” la conosciamo tutti, in realtà. L’abbiamo fatto per noi. Perché il Liceo Classico ti insegna. Ti segna. Diventa, inevitabilmente, una parte di te. Una bella parte di te. Alla fine ti lascerà qualcosa e,proprio quando meno te lo aspetterai, eccolo lì, ecco il greco che per lunghi cinque anni hai studiato, ecco quel latino, la storia, la letteratura italiana. Ecco quella storia dell’arte, ecco tutto ciò a cui non trovavi una spiegazione che addirittura, dopo, darà spiegazioni al resto. Perché questo é il Liceo Classico. Ti accompagna, cambiandoti la realtà, letteralmente.”

Il Racconto di Emilia Alfonsi